Post Image

Scrivere un comunicato stampa o fare pubbliche relazioni è molto importante e un modo semplice e veloce per attirare l’attenzione di media e giornalisti. Ma poiché i giornalisti ricevono molti comunicati stampa ogni giorno, il tuo comunicato stampa deve distinguersi da tutti gli altri.

Come lo devi gestire? Te lo diciamo subito!

Perché scrivere un comunicato stampa?

Lo scopo di un comunicato stampa è quello di raggiungere i giornalisti dai media nazionali o internazionali, non dal consumatore finale! Nel migliore dei casi, gli editori pubblicano quindi il comunicato stampa sui loro portali online, riviste online, giornali, ecc. Quindi sei rappresentato su molte piattaforme in breve tempo e puoi raggiungere molti utenti finali per promuovere la tua ultima pubblicazione. In questo modo molte persone ti vedono e aumenti la tua popolarità. L’obiettivo finale è ottenere più attenzione e nuovi acquirenti, ma come primo passo devi convincere il mondo dei media.

No pubblicità grazie!

Un comunicato stampa non dovrebbe essere visto come una pubblicità classica. In primo luogo, i destinatari sono esperti, giornalisti, manager e responsabili, che desiderano essere informati in modo concreto e oggettivo. Solo quando i media diffonderanno il tuo comunicato stampa raggiungerai i consumatori e l’utente finale.

I giornalisti leggono i comunicati stampa ogni giorno e si rendono conto abbastanza rapidamente se stai cercando di nascondere un messaggio pubblicitario. Evita frasi come: “Acquista il mio nuovo bestseller / album di successo adesso!” Quelli probabilmente funzionano sui social media, ma non sono ammessi in questo tipo di versioni. Il tuo obiettivo finale è far sì che i media pubblichino il tuo comunicato stampa 1:1. Ecco perché la formulazione dovrebbe essere più neutrale. Anche superlativi e aggettivi dovrebbero essere evitati.

Tu sei la star, non il tuo prodotto!

Hai pubblicato un nuovo libro o album e vuoi dire a tutti quanto sia bello. Puoi farlo anche sui social media. Ma con un comunicato stampa, sei la stella. I giornalisti non vogliono vendere un prodotto per te, vogliono raccontare storie interessanti. Hai avuto un evento speciale nella tua vita ed è così che sei arrivato alla musica o alla scrittura? Assicurati di parlarcene! Metti te stesso e le tue abilità speciali in primo piano. Che cosa avete da offrire? Che cosa hai che gli altri non hanno?

Il titolo perfetto

Mettiti nella posizione di un giornalista che legge comunicati stampa dalla mattina alla sera. Semplicemente non ha il tempo di leggerli dall’alto verso il basso, quindi è essenziale per te far risaltare il tuo titolo e il teaser pubblicitario. Scrivi un titolo accattivante, breve e al punto. Dovrebbe essere promettente e contenere l’elemento centrale nonché importanti parole chiave.

Il sottotitolo è un’aggiunta al titolo e descrive l’argomento anche in breve

Le cose importanti subito

È meglio se salti un’introduzione lunga e noiosa e arrivi subito al punto. L’inizio dovrebbe contenere parole chiave importanti e rispondere alle sei seguenti domande:

Chi? Che cosa? Quando? Dove? Perché? Come?

Struttura del testo principale

Sii breve e semplice! Il tuo testo dovrebbe essere breve e semplice. Evita parole o frasi straniere troppo lunghe e struttura il tuo testo. Limitati a metà pagina o pagina intera (A4) e ricorda sempre il tuo target: pubblico esperto. Considera anche la gerarchia del tuo comunicato stampa: inizia con le notizie più recenti che motivano a continuare a leggere e rispondere alle domande chi-cosa-dove-quando-perchè. È possibile evidenziare le informazioni più importanti in grassetto o corsivo.

Il giusto stile

Un comunicato stampa dovrebbe essere scritto in modo obiettivo e professionale. Ricorda anche di scrivere in terza persona, se scrivi tu stesso la tua dichiarazione stampa. Ma per variare puoi usare le virgolette. Puoi anche menzionare opinioni di terzi, fatti o addirittura studi, se hai fonti.

Conclusioni e informazioni aggiuntive

Dal momento che non puoi e non dovresti scrivere tutti i dettagli, è importante avere i link per dare al lettore la possibilità di ottenere maggiori informazioni. Un collegamento al tuo sito Web è la soluzione migliore.

E, ultimo ma non meno importante: fai leggere a qualcuno il tuo comunicato stampa per evitare errori.