Biografia

Direttrice d'orchestra, compositrice e pianista italiana.

Frequenta sin da tenera età il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari, dove nel 2011 si laurea in Pianoforte con il massimo dei voti e la lode, nel 2014 si diploma col massimo dei voti in Direzione d’orchestra e nel 2016 col massimo dei voti in Composizione. Nel febbraio 2014 si laurea col massimo dei voti e la lode in Didattica dell’italiano a stranieri, presso il dipartimento di Lettere Lingue Arti dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e dove nel 2017 consegue la Laurea Magistrale in Lingua e Traduzione: Lingua Tedesca con una tesi volta all’approfondimento dell’insegnamento della lingua tedesca in ambito musicale e conservatoriale.

Come pianista partecipa a numerosi concorsi conseguendo ottimi risultati tra cui spiccano: primo premio assoluto ai concorsi “Città di Giovinazzo”, “Gian Franco Lupo” di Matera, Concorso Europeo A.M.L.E. di Monopoli, al Concorso “I.Strawinsky” di Bari, Rassegna Giovanissimi Talenti” di Trani, primo premio ai concorsi “Città di Formia”, “Don Vincenzo Vitti” di Castellana Grotte. Si è esibita in concerti organizzati da accreditate associazioni e in diverse stagioni concertistiche tra cui “Marzo musicale al circolo” di Manfredonia e “Viva Verdi” di Matera; nel luglio 2006 ha tenuto un recital a Firenze per la prima edizione del premio “Fiorino d’Argento”. Negli ultimi anni ha eseguito i concerti per pianoforte e orchestra di W.A.Mozart K414 e K488 diretta da Giuseppe Pannarale e Ovidiu Balan.

Si è perfezionata con Aquiles Delle Vigne, Piero Rattalino, Riccardo Risaliti, Tiziano Poli, Aldo Ciccolini.

Attualmente è attiva come maestro al pianoforte e maestro di musica d'insieme per ensemble di trombe presso l'Italian Trumpet Academy (sede ti Turi - BA e Castrezzato - BS).

Ha iniziato gli studi di Direzione d’orchestra sotto la guida di Ovidiu Balan presso la European Arts Academy di Trani intraprendendo successivamente il percorso accademico nella classe di Rino Marrone, Francesco Lentini, Marco Angius e Giovanni Pelliccia. Ha diretto l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Bari in diverse occasioni fra le quali la “Festa Europea della Musica” presso il Teatro Curci di Barletta e l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2011-2012 in ricorrenza del centenario della nascita di Nino Rota. Il 27 giugno 2015, nell'ambito della rassegna concertistica "Musica nelle corti di Capitanata", ha debuttato in ambito operi "Le nozze di Figaro, ossia la folle giornata" di W. A. Mozart al teatro U. Giordano di Foggia. In occasione del 40° Cantiere Internazionale d’arte di Montepulciano ha partecipato in qualità di maestro collaboratore, assistente alla direzione e pianista in ensemble alla produzione dell’opera inedita “Idroscalo Pasolini” composta da Stefano Taglietti su Libretto e regia di Carlo Pasquini e diretta da M. Angius, trasmessa in diretta radio il 17.07.2015 all’interno del programma Radio3 Suite a cura di Rai Radio3. Nell’ambito del 41° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (luglio 2016) partecipa alla produzione dell’opera inedita “Icarus” composta da D. Blake su testo di K. Warner e diretta da R. Böer in qualità di assistente alla direzione musicale, maestro collaboratore e maestro alle luci (Light designer J. Bishop) e alla produzione dell’opera “Pollicino” di H. W. Henze come maestro alle luci (Light designer G.Trabalzini). Il suo impegno costante nel perfezionamento e nell’approfondimento in ambito direttoriale si riflette nelle esperienze internazionali presso enti di fama mondiale come il Royal Northern College of Music di Manchester (Inghilterra) sotto la guida di Mark Heron, l’orchestra London Classical Soloists a fianco di Achim Holub e la Berlin Sinfonietta con Roberto Paternostro. Il 16 Luglio 2017 debutta presso il teatro Poliziano di Montepulciano nell'ambito del 42° Cantiere internazionale d'arte di Montepulciano con la salieriana "Il mondo alla Rovescia" affiancando Roland Böer alla direzione musicale del progetto che coinvolge la giovane orchestra poliziana e un altrettanto giovane cast di solisti provenienti dal vivaio conservatoriale toscano. Dal settembre 2017 è attiva come direttore ospite del St. Paul's Chapel University Choir di Nairobi (Kenya). A gennaio 2018 assume il ruolo di direttore principale del coro Goldkehlchen Syndikat di Amburgo (DE) e a partire da marzo 2018 diventa leader della Hesperia Brass Band, in collaborazione con l'Italian Trumpet Academy.

Attiva come compositrice, diplomatasi sotto la guida del M° Massimo Gianfreda, vince il 1° premio con il brano "Quartrombe" al Concorso Musicale Nazionale "Placido Mandanici" di Barcellona Pozzo di Gotto. Dal 2015 ha collaborato al progetto “Hrand Nazariantz, un poeta armeno a Bari” con il brano “Hope” per flauto, clarinetto in si bemolle, violino e violoncello sia come compositrice che come direttrice dell’ensemble Risonanze del Levante, per un totale di tre concerti su territorio barese tra cui spicca il concerto tenuto per il festival URTIcanti (Bari) in data 10 dicembre 2015. In occasione del 43° Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano riceve la commissione per le musiche di scena dello spettacolo teatrale "Il Gran Mondo del Teatro" (messa in scena di Maria Paola Cordella & Theatre en Vol, Sassari).

Inoltre, come traduttrice, ha redatto la traduzione dall’inglese all’italiano del libretto dell’opera Icarus, occupandosi anche del suo adattamento per la proiezione dei sopratitoli curati da Prescott Studio. Per conto della stessa azienda ricopre regolarmente il ruolo di Maestro Collaboratore ai sopratitoli presso il teatro Petruzzelli di Bari. Il suo impegno nonché interesse scientifico nei confronti delle lingue straniere si riflette anche nella sua attività di docente di Lingua Inglese e Lingua Inglese per la comunicazione artistica presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara (MS), l'Accademia di Belle Arti Albertina di Torino, l'Istituto Superiore di Studi Musicali di Catania e il Conservatorio di Musica "F. Venezze" di Rovigo.

Contatti

Dominga Giannone

dominga.giannone@gmail.com

Nuove releases

Trumpet Movie Stars

ITA Trumpet Ensemble
Angelo Cavallo, solista
Dominga Giannone, direttore